venerdì 20 luglio 2012

Varya (Protettori), Cammino leggendario per elfi imperiali

I Varya sono nobili elfi della città di Arborea che hanno intrapreso la carriera militare elevandosi a protettori del Grande Albero e del consiglio dei Concordi. Sono pochissimi i nobili elfi che raggiungono questo grado di specializzazione e che vengono premiati con questa onorificenza. Essere un Varya è molto di più di un titolo o di un addestramento militare, è uno stile di vita che solo gli elfi più illuminati riescono a seguire, primo vero e grande passo (ma non l'unico) per diventare uno dei Concordi. Un Varya può essere paragonato ad un Paladino o ad un monaco combattente per virtù e dedizione, deve essere un credente praticante nella Chiesa dell'Albero poiché i suoi poteri sono divini. Deve eccellere nelle virtù morali che tanto mancano oggi agli elfi ed essere loro d'esempio. Deve aver frequentato l'accademia militare ed essersi distinto nella sue capacità di volo e di combattimento con le armi su asta. Come Varya avrà il comando delle guardie cittadine, accesso agli atti legali amministrativi e giuridici, avrà il personale privilegio di scortare i Concordi e l'Ultimo Custode, potrà essere giudice e legalizzare un duello, punire crimini seduta stante, se commetterà un reato dovrà essere giudicato da un tribunale di suoi pari o dal consiglio dei Concordi stessi. Non potrà abusare del suo potere (soprattutto verso i nobili) poiché un Varya è espressione del Grande Albero (nelle vesti di un Varya è ricamato il simbolo della città) ed in quanto tale non deve compiere crimini pena l'esclusione dall'ordine e perdita dei privilegi. Un Varya, per diventare tale, rinuncerà alle sue proprietà ma non al suo denaro e al titolo nobiliare. Il suo vitto ed alloggio è a cura della Chiesa e dal Consiglio con una rimborso spese di 1000 nobili al mese.
Segue la descrizione del cammino leggendario per D&D4E
Prerequisito: Elfo imperiale(leggi l'articolo), nobile alato, addestrato in religione e storia, deve aver frequentato l'accademia militare ad Arborea ed essere un suo ufficiale, punteggio Carisma 16+.
PRIVILEGI LEGGENDARI DEL VARYA (PROTETTORE) per D&D4E
Recupero multiplo (11°livello): Quando un Varya spende un punto azione, invece di eseguire una normale azione aggiuntiva può indicare un numero massimo di bersagli pari al proprio bonus di carisma entro 5 quadretti di emanazione (tra i bersagli può essere compreso se stesso, ma un bersaglio non può essere incluso due volte). Il Varya spende tanti impulsi curativi quanti sono i bersagli indicati e i bersagli recuperano PF come se avessero speso un loro l'impulso curativo.
Tempra dell'Albero (11°livello): un Varya aggiunge 2 impulsi curativi al suo massimo. Inoltre ogni volta che spende un impulso curativo per curare se stesso, guadagna un bonus di PF pari al proprio bonus carisma.
Mandato imperiale (16°livello): Il Varya ottiene giurisdizione su tutte le città dell'Impero (dopo il 62N.E. solo sulle città elfiche). La sua fama di uomo di legge sopra le parti è riconosciuta in tutto l'impero ufficialmente con un editto dell'imperatore e potrà indagare o giudicare su crimini anche al di fuori da Arborea. L'abilità storia, utile per la conoscenza delle leggi e loro varianti nelle varie città, beneficia di un bonus di +2.
  • Attacco repulsivo (Varya Attacco 11)
    Il Varya colpisce ed allontana i potenziali pericoli.
    Incontro: Marziale, Divino
    Azione standard: mischia
    Bersaglio: un bersaglio a portata
    Requisito: deve impugnare un'arma su asta
    Attacco: Carisma contro CA
    Colpito: Il bersaglio subisce 2[A]+carisma di danni radiosi e viene spinto indietro di un quadretto.
    Speciale: Se il Varya possiede il talento di attacco in volo ed esegue questo attacco durante il suo movimento di volo, oltre alla spinta, getta a terra prono il bersaglio.
  • Protezione multipla (Varya Utilità 12)
    Il Varya invoca la protezione del Grande Albero e sacrifica in parte la sua vitalità per condividere le sofferenze con gli alleati.
    Giornaliero: Stabile, Divino
    Azione minore: Personale
    Effetto: Il Varya protegge permanentemente gli alleati che gli sono adiacenti. Ogni volta che un alleato a lui adiacente subisce un danno da un attacco(quindi non danni continuati o danni da veleno o danni da aura), il Varya può scegliere di subire metà dei danni subiti dall'alleato diminuiti dal suo bonus carisma (In caso di danni dispari il punto in più è subito dal Varya). Il numero di alleati adiacenti che il Varya può proteggere in questo modo sono pari al suo bonus carisma. Esempio: un Varya con carisma 16 è adiacente a 2 alleati. Il primo alleato viene colpito con un danno da 8PF, il Varya decide di proteggerlo e l'alleato subisce solo 4PF mentre il Varya 1 danno (4-3bonus carisma=1). Il secondo alleato subisce un colpo da 11PF,  il Varya decide di proteggerlo e l'alleato subisce solo 5PF mentre il Varya 3 danni (6-3bonus carisma=3).
  • Castigo imperiale (Varya Attacco 20)
    Il Varya carica la sua arma di potere divino ed investe inesorabilmente tutti i suoi nemici a portata.
    Giornaliero: Marziale, Divino
    Azione standard: Emanazione ravvicinata 2
    Bersaglio: Ogni nemico nell'emanazione
    Requisito: deve impugnare un'arma su asta
    Attacco: Carisma contro riflessi
    Effetto:I bersagli subiscono 3[A]+carisma di danni radiosi e cadono a terra proni.
    Mancato: I bersagli subiscono danni radiosi pari 1[A] + il bonus carisma del Varya.