domenica 30 settembre 2012

Atheste, Mastio volante

La città imperiale di Atheste è l'unica città che ha sacrificato risorse per costruire un'autentica fortezza volante a scopo difensivo che non utilizza l'argon come combustibile. La spesa è stata ingente e per questo motivo la città è rimasta senza flotta navale per molti anni. Solo ultimamente si è dotata di un incrociatore volante ad Argon per pattugliare e scortare le navi mercantili sempre più spesso oggetto di attacchi di pirati ed elfi selvaggi. La fortezza volante altro non è che un mastio a tre torri, dall'autonomia illimitata (l'equipaggio deve comunque mangiare e i magazzini possono stipare cibo per 3 decadi), robusto nella sua struttura di base, ma modificato per poter disporre di catapulte e balliste estraibili. Tale fortezza difatti, analogamente ad una corazzata, è stata modificata per bloccare le vie di accesso al suo interno ed impedire abbordaggi.

Il mastio è formato da tre torri a base quadrata di 15m con muri spessi 1m posizionate agli angoli di un triangolo. L'imponente torre centrale è alta 60m, mentre le altre due sono alte 45metri ciascuna. Le torri sono collegate tra di loro da un blocco centrale adibito ad alloggio, stiva con 8 lance, magazzino, armeria, cucine, ecc. Le torri e il blocco centrale sono indipendenti in caso di abbordaggio, ognuno ha i militari adibiti alla difesa interna, oltre che alla possibilità di sigillare il singolo vano.
Ogni torre ha un tetto a cupola apribile che ospita una catapulta e due balliste grandi, mentre i fianchi di ogni torre sono stati modificati per ospitare numerosi alloggiamenti di balliste grandi e doppie. Ogni torre, esclusi gli armamenti della cupola, può vantare una potenza di fuoco pari a 24 balliste grandi e 3 doppie, mentre il numero massimo di balliste che può essere orientato in una direzione combinando il fuoco delle tre torri è 36 pezzi di cui 3 doppie. Affrontare una tale potenza di fuoco è difficile anche per una corazzata (a meno di tattiche suicide o collaborazioni dall'interno del mastio).

Mastio Athestino (D&D4E): veicolo mastodontico volante
PF: 24000 PF; Spazio: 30x40 quadretti; Costo: -
CA: 2; Tempra: 30; Riflessi:2; RD: 60;
Velocità: Velocità volo 6; volo esteso 10;
Pilota: Tre timonieri, nella torre centrale;
Equipaggio: Almeno 20 creature senza l'utilizzo delle armi d'assedio, ma l'equipaggio completo consiste in 155 militari.
Carico: 300t di carico;
Fuori controllo: Il Mastio fuori controllo si muove a velocità dimezzata rispetto al turno precedente. Non precipita ma mantiene l'altitudine.
Copertura: I passeggeri del mastio non possono essere bersaglio degli attacchi a meno che non siano esposti all'esterno o non siano ai pezzi. I marinai alle balliste lungo i fianchi delle torri hanno copertura totale.
Armi: vedi descrizione più sopra
Autonomia: Virtualmente illimitata, ma l'equipaggio ha viveri solo per 3 decadi, salvo carichi o missioni speciali.
Lance: Il mastio è dotato di otto lance volanti militari alloggiate in stiva.

Le statistiche del mastio volante sono state costruite basandomi sui seguenti articoli (gli articoli indicati sono adeguati per veicoli volanti come barche, navi, chiatte, ma non per castelli o altro).
Costo di costruzione dei veicoli volanti
Veicoli volanti, HR per D&D4

Armi per veicoli volanti